Presa di appunti

La presa di appunti è una delle abilità più importanti da tenere presente durante l’ interpetazione, che sia consecutiva o dialogica.

La presa di appunti consiste nell’annotare idee e connettori chiave del discorso, in modo che queste note servano da supporto alla memoria nel momento di riprodurre il discorso. È importante evidenziare che l’interprete dovrebbe annotare idee o concetti, ma non parole, e che gli appunti dovrebbero servire da input per la memoria ma non al punto da sostituirla. Per questo, non si deve cercare di annotare il discorso completo, ma solo quei punti chiave che possono aiutare a riformularlo, oppure, determinate idee che è opportuno annotare per poterle ricordare.

Nonostante sia molto comune che ogni interprete sviluppi il suo personale sistema di presa di appunti in base alla propria esperienza o alle proprie necessità, esistono determinati principi comuni che, generalmente, risultano utili al momento di prendere appunti in modo efficiente, come alcuni simboli di uso ricorrente.

I sette principi di Rozan

  • La trasposizione dell’idea prima della parola
  • Le regole di abbreviazione
  • Le concatenazioni
  • La negazione
  • L’accentuazione
  • La verticalità
  • Il décalage

Simboli principali

In quanto ai simboli, Rozan propone venti simboli principali che dovrebbero contribuire ad una presa di appunti efficiente. Tuttavia, l’interpete può avere interiorizzato più o meno alcuni simboli che può utilizzare in diversi contesti e, perfino, attribuire loro diversi significati in funzione del discorso di cui si tratta. Per questo, proponiamo una lista non esaustiva di alcuni simboli, che si riferiscono a concetti, che utilizziamo spesso e che ci sono risultati utili nella presa di appunti nel corso del tempo. Questa lista è puramente orientativa, dato che occorre ricordare che un interprete deve sviluppare il proprio sistema di presa di appunti, che gli risulti efficace e con cui si senta a proprio agio al momento di lavorare.

É bene rimarcare che la lettura degli appunti non deve diventare un processo di decodifica a causa della profusione di simboli. La parte dura del lavoro, quella di processazione e analisi del discorso, deve essere già conclusa al momento di iniziare la lettura delle note.
Vedere tabella di simboli

Tabella di simboli

To think, though, to believe, belief To start, to begin, birth, start, to arise
To speak, to say, word, quote To know, knowledge
To discuss, discussion   To want, to like, to love
Treaty, union, alliance, to join    Politics
Now, right now, here and now, at this moment   Economy, Euro, budget, price, cost, money
Ecology, environment, nature  
Economy, Dollar, budget, price, cost, money
To rise, to grow, to increase, to improve, growth, improvement, increase   Energy, electricity, power
To decrease, to fall, to drop, to worsen, decrease, fall, reduction   Time, hour, date
  Progress, development, change Person, population, people, inhabitant
Country, nation Man
International Woman
Developing country Mundo
Equal, same, similarity Uneven, unequal, inequality